Per la scarcerazione di Julian Assange. Il comunicato dell’Anppia.

Ordine del giorno approvato all’unanimità dal congresso nazionale dell’ANPPIA (Associazione Nazionale Perseguitati Politici Antifascisti” il 18 maggio a Milano. “A conclusione dei lavori xx Congresso dell’ANPPIA emerge, tra le numerose questioni dell’Antifascismo, la necessità di garantire sempre una libera informazione, la necessità di un giornalismo che non sia un semplice

Continua la lettura

Urgente – Comunicato in merito al risarcimento italiano

La repubblica federale tedesca, disturbata dai processi italiani, ricorre all’Aja per la seconda volta e dice “basta!” alla richiesta di indennizzi per il lavoro forzato e schiavistico e per i crimini contro l’umanità perpetrati contro i cittadini italiani dall’8 settembre 1943 all’8 maggio 1945. Così l’Italia immediatamente ubbidisce, si inchina

Continua la lettura

Novità risarcimenti: decreto legge 30 aprile 2022

Art. 43 Istituzione del Fondo per il ristoro dei danni subiti  dalle  vittime di crimini di guerra e contro l’umanita’ per la lesione di  diritti inviolabili della  persona,  compiuti  sul  territorio  italiano  o comunque in danno di cittadini italiani dalle forze del Terzo Reich nel periodo tra il 1° settembre

Continua la lettura

Commemorazione dei martiri di Cima di Porlezza

All’annuncio dell’armistizio il territorio comasco è attraversato da militari sbandati, prigionieri alleati, ebrei in fuga verso il confine svizzero sulle vecchie piste del contrabbando. Con il passare del tempo si organizzano bande partigiane con elementi di diversa provenienza: lo scopo è resistere con azioni di disturbo all’occupazione nazifascista. Nell’autunno del

Continua la lettura

Celebrazione 8 settembre

L’otto settembre alle ore 17.30, il Centro studi “Schiavi di Hitler” , l’ANPPIA Como e l’ANPI Dongo hanno tenuto a Como una cerimonia con deposizione di fiori al Monumento alla Resistenza Europea, alla lapide dedicata agli Schiavi di Hitler, alla stele in ricordo di Giorgio Perlasca e al monumento dedicato

Continua la lettura

6 marzo 1944 – 2021. Cerimonia in ricordo degli operai comaschi deportati in seguito agli scioperi

Ricordiamo gli operai e le operaie delle Tintorie Comense (Ticosa) e  Castagna, deportati in seguito allo sciopero del 6 marzo 1944 organizzato dalle cellule clandestine del partito comunista. Fu il contributo comasco alla poderosa ondata di scioperi che riguardò le principali fabbriche del nord Italia, coinvolse oltre duecentomila lavoratori, 1.200

Continua la lettura

Iniziative per il Giorno della Memoria 2021

Oltre alla pubblicazione sul web della mostra “Schiavi di Hitler. L’altra Resistenza. Racconti, disegni e documenti dei deportati e internati italiani 1943-1945”, con traduzione in inglese, abbiamo deposto fiori alla targa agli schiavi di Hitler, al Monumento alla Resistenza Europea a Como e alla targa agli schiavi di Hitler posta

Continua la lettura

Cima 21 gennaio 1945 – Per non dimenticare

Settantasei anni fa si consumava la strage dei sei partigiani fucilati a Cima di Porlezza, uno degli episodi più efferati della guerra civile e di liberazione in territorio comasco. Il più “anziano” aveva 28 anni, il più giovane solo 17. Per i “ribelli” di Cima – così venivano definiti dai

Continua la lettura

Ines Figini ci ha lasciato

Sabato 25 settembre 2020, all’età di 98 anni, ci ha lasciato Ines Figini, deportata nei Lager del Terzo Reich con altri operai delle fabbriche comaschi in seguito agli scioperi del 6 marzo 1944. Ines è sopravvissuta all’inferno di Auschwitz e Ravensbrueck grazie alla sua forza di volontà e alla voglia

Continua la lettura

8 settembre 1943 – 8 settembre 2020

Governo in fuga, disfatta dell’esercitoIl momento della scelta per gli italiani e la nascita della Resistenza 8 settembre 2020  Abbiamo deposto fiori: alla targa agli schiavi di Hitler nel Giardino dei Giusti a Cernobbio alla lapide agli schiavi di Hitler e al Monumento alla Resistenza Europea a Como.

Continua la lettura